mercoledì 15 febbraio 2012

Mauro Giuliani - Grandi Chitarristi della Storia

I Grandi Chitarristi della Storia :

Mauro Giuliani

Non potevo iniziare questi post dedicati ai grandi chitarristi della storia che con Mauro Giuliani... ma non vi annoierò certo con notizie biografiche che certo tutti conoscete o potete leggere a questo link :  http://it.wikipedia.org/wiki/Mauro_Giuliani

Vorrei parlarvi prima di tutto del fantastico libro scritto da Marco Riboni per la casa editrice L'Epos
e intitolato appunto Mauro Giuliani : un libro di 500 pagine sulla vita di Mauro Giuliani per fare chiarezza finalmente su tanti equivoci causati dalle poche notizie (o sbagliate o confuse) che ancora confondono le idee
dei numerosi ammiratori che il genio della chitarra classica vanta in tutto il mondo.

Il libro di Riboni inoltre offre numerose notizie e curiosità sull'amicizia tra Giuliani e Beethoven e di quando organizzavano insieme i concerti a Vienna.
Oppure il fatto che il Metodo di Giuliani ( quello che contiene i famosi 120 arpeggi )
fu pagato dall'editore come tre sinfonie di Beethoven !

Insomma un libro che vi riporterà in quegli anni magici della storia della musica in modo appasionante
e anche divertente.


Mauro Giuliani : Grande Ouverture - eseguita da Daniele Magli

Per questo video della Grande Ouverture ricevo ogni mese centinaia di messaggi di complimenti da chitarristi di tutto il mondo , su youtube ma anche su forum di chitarra di tutti i paesi come i Forum Delcamp

http://www.guitarraclasicadelcamp.com/viewtopic.php?f=23&t=11772

Per mia grande soddisfazione anche il pronipote di Mauro Giuliani mi ha scritto per farmi i complimenti.


Molti giovani chitarristi mi chiedono se c'è un segreto per suonare così bene questo pezzo che è tra i più difficili della chitarra classica :

quando ero un giovane studente del conservatorio ho sempre suonato molto gli studi di Mauro Giuliani
nelle revisioni di Ruggero Chiesa e soprattutto i " 120 arpeggi " per la mano destra.
Questi ultimi sono così importanti anche oggi nella formazione della tecnica di un chitarrista
da far capire come il metodo fosse stato pagato tanto dall'editore viennese.

Ovviamente per suonare la Grande Ouverture dovete aver completato la vostra formazione tecnica.

Personalmente sono convinto che la mia interpretazione della Grande Ouverture di Giuliani si distingua dalle altre per la ricerca che ho fatto
su quello che io chiamo il Super Volume ; credo sia importante suonare la Grande Overture con grande potenza di suono e forte spinta verso l'interno della buca.

Ma tornerò presto a parlarvi del Super Volume e di molte altre grandi opere che Mauro Giuliani ci ha lasciato.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.