lunedì 30 aprile 2012

Diario di bordo ( seconda puntata )

 Riflessioni, domande e pensieri sul viaggio quotidiano
del chitarrista classico Daniele Magli.


Ieri, 29 Aprile 2012 ho fatto parte della giuria del
7° Concorso Internazionale "Musica Insieme"
dove ho ascoltato alcuni chitarristi veramente bravi.

è sempre gratificante vedere da parte di molti giovani un sempre più grande interesse
verso la musica classica e verso la chitarra classica in particolare
e mi auguro che questo vada sempre più a scapito della pessima musica commerciale
 che spesso si sente alla radio o in televisione e che io preferisco chiamare " musica ignorante".

Per i più piccoli la chitarra è uno strumento difficile che richiede forza,
ma in particolare tutti i giovani sono svantaggiati dalla mano destra
ancora non in grado di esprimere oltre che una buona gamma di colori interpretativi
anche una gamma di emozioni e di esperienze di vita, e questo, si sa,
difficilmente avviene prima di un età matura.

Difficilmente mi è capitato di avere allievi adulti con un brutto suono,
in genere la mano destra è l'anima del chitarrista, il suo specchio
anche se non va dimenticata la ricerca della miglior forma delle unghie
e ovviamente la tecnica del tocco appoggiato.

Bene, torno al lavoro e vi lascio con un video di una mia composizione che sta avendo un discreto quanto inaspettato successo di visite su youtube : si tratta di un pezzo che ho composto in un quarto d'ora esatto
ed è facile facile e divertente da suonare .

 Lo spartito gratuito lo trovate come sempre a questo link :
http://www.classicalguitarvideo.com/teachpag/danielemaglimusic.htm


Si intitola Sunshine è spero porti un raggio di sole a tutti voi :



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.